Programmi Futuri

 

Associazione Internazionale delle First Ladies per la Pace (IAFLP)

L'International Association of First Ladies for Peace (IAFLP) è un progetto dell'UPF International Summit Council for Peace (ISCP). IAFLP afferma ed esalta il ruolo unico ed essenziale delle First Ladies nel contribuire alla pace e allo sviluppo. La IAFLP, in collaborazione con la Women's Federation for World Peace, riunisce le First Ladies attuali ed ex di tutto il mondo, attingendo alla loro esperienza e saggezza come donne leader e come modelli che servono i loro paesi e le loro società in modo significativo.


Risoluzione inaugurale dell'Associazione internazionale delle First Ladies per la pace (IAFLP)

Come partecipanti al Summit Mondiale 2020 su "Pace, sicurezza e sviluppo umano" a Seoul Corea, dal 2 all'8 febbraio 2020, affermiamo il ruolo unico ed essenziale che le donne leader sono chiamate a svolgere nel creare un mondo di pace duratura. Apprezziamo e riconosciamo anche il ruolo molto significativo che le First Ladies hanno nei loro paesi e all'interno della società, come leader, modelli ed esempi per i cittadini del paese.

La Universal Peace Federation, nel convocare il Summit Mondiale 2020, ha istituito diverse associazioni che stanno sviluppando reti collaborative in diverse aree principali. Tra queste associazioni, che sono progetti dell'UPF, spicca l'International Summit Council for Peace (ISCP), un'associazione che riunisce gli attuali ed ex capi di Stato e di governo per deliberare sulle criticità che l'umanità deve affrontare in questo momento. L'ISCP includerà anche le first ladies attuali ed ex.
In quest'ottica, e nell'ambito dell'ISCP, e con il sostegno della WFWP, nel dicembre 2019 è stata convocata una prima riunione dell'Associazione Internazionale delle First Ladies for Peace nella Repubblica di Palau, ospitata dalla First Lady di Palau, Signora Debbie Remengesau. Il tema di questo incontro ad alto livello di First Ladies a Palau è stato "Costruire un mondo di pace duratura: verso un progetto delle first ladies".

Tutti cerchiamo un mondo in cui le persone di tutte le nazionalità, razze, culture possano scoprire la loro unicità e il loro valore, imparare ad amare ed essere amati e vivere in pace e armonia. Nel corso della storia umana, le donne e le madri hanno sempre svolto un ruolo centrale nel sostenere i loro mariti e nel nutrire e crescere i loro figli per essere cittadini virtuosi. Hanno inoltre contribuito in modo decisivo alla riconciliazione, alla costruzione della pace, alla ricostruzione e allo sviluppo nella società e nel mondo in generale.
La natura materna di una donna, la sua empatia verso i vulnerabili, la sua preferenza a lavorare nel consenso, il suo naturale istinto di costruzione di ponti, il suo impegno per la pace e la difesa della giustizia sociale e la sua considerazione per i ruoli di nutrimento e guarigione sono solo alcuni dei tanti tratti caratteriali essenziali necessari per portare armonia e riconciliazione in un mondo ferito.

Plaudiamo con profonda gratitudine e rispettiamo la leadership del Dr. Hak Ja Han Moon, e del suo defunto marito, il Reverendo Dr. Sun Myung Moon, la loro visione, sacrificio e esempio nel corso di molti decenni per creare un mondo interdipendente, reciprocamente prospero e basato su valori universalmente condivisi: "Una famiglia con Dio".
Oggi proponiamo che le donne leader di ogni provenienza nazionale, etnica e religiosa e di tutti i settori della società, insieme a coloro che hanno vissuto la responsabilità delle First Ladies nelle loro nazioni, si uniscano nella solidarietà per rispondere alle sfide odierne. La leadership amorevole e sacrificale delle donne che lavorano insieme per responsabilizzare i nostri giovani alla bontà, per costruire comunità coese e, in cooperazione con gli uomini, stabilire modelli di leadership etica ed equilibrata per guidarle, non è mai stata così essenziale.

Incoraggiato dall'impegno e dalla compassione delle donne leader qui presenti e di tutto il mondo, viene lanciato un nuovo movimento di partenariato. Questa iniziativa è guidata dalle First Ladies, dalla società civile e dal settore privato per dare dignità a tutti gli onorevoli deputati e per un mondo di pace duratura. In questo 5 febbraio, i partecipanti al Summit Mondiale 2020 tenutosi a Seoul, Corea del Sud, approvano all'unanimità la risoluzione per istituire l'Associazione internazionale delle first ladies per la pace, come parte del Consiglio internazionale al vertice per la pace. Sosterremo il grande lavoro dell'ISCP e lavoreremo in collaborazione con le altre associazioni che fanno parte della Federazione universale per la pace.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.