International Peace Festival a Capaci

Nella cornice del paese di Capaci (Palermo) si è svolto il 19 Maggio 2018 il “Festival Internazionale per la Pace”, una intera giornata dedicata a piantare il seme di una cultura dedicata a costruire pace ed armonia.

LEGGI TUTTO

II Diritto alla pace - Italia ponte di pace per un'Europa più forte e stabile

L'UPF e la WFWP hanno organizzato alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, al Senato, su proposta del senatore Rampi, un convegno

LEGGI TUTTO

Trofeo della Pace – 30 Giugno 2019

Cinquanta giovani, divisi in quattro squadre, si sono affrontati a colpi di goal in un torneo di calcio interetnico, per una giornata all’insegna della competizione e dell’integrazione tra giovani residenti su uno stesso territorio ma appartenenti a nazionalità, culture e tradizioni diverse...

LEGGI TUTTO

Mediterraneo ponte di pace

Presso la sala "Santa Maria in Aquiro" del Senato italiano il 13 Novembre 2019 si è svolto il seminario sul tema: "Mediterraneo Ponte di Pace: Cooperazione e Sviluppo Sostenibile nell’area del Mare Nostrum”. Hanno partecipato: politici, leader religiosi, ambasciatori, docenti universitari e leader della società civile.

LEGGI TUTTO

Incontro IAPD

per la cultura di pace

“L’occasione che ci vede oggi riuniti è la celebrazione di due grandi e significative ricorrenze delle Nazioni Unite, la “Giornata mondiale della fratellanza umana” e la “Settimana mondiale dell’armonia tra le fedi”.

LEGGI TUTTO

Incontro inaugurale IAPD

Prima di tutto dobbiamo rispettare le tradizioni delle altre religioni e prevenire il conflitto e la discordia tra le fedi; secondo, far sì che tutte le comunità religiose cooperino nel servire il mondo..

LEGGI TUTTO

Programmi Futuri

2° Torneo Interetnico di calcetto

Si è concluso presso i Campi Mirabella di Vito, a Reggio, il 2° Torneo Interetnico “Coppa della Pace”, organizzato dalla Federazione Universale per la Pace. In una densa settimana di attività si sono incontrate (e scontrate) dieci squadre di varie Nazioni: Senegal, Marocco, Moldavia, Italia (tre), Sud America (squadra mista), Brasile, Medio Oriente (squadra mista), Rom + SCN. Il Torneo è stato vinto dalla Squadra del Marocco, che si è aggiudicata il primo posto. Al secondo posto si è classificata una delle tre Squadre italiane presenti (composta da finanzieri). L’altro Premio in palio riguardava il comportamento etico: il Premio Coppa della Pace, destinato alla squadra con miglior Fair Play. Moltissime delle Squadre impegnate nel Torneo, però, si sono trovate nella condizione poterlo ricevere. La sua attribuzione pertanto (rivelata più difficile del previsto), è stata decisa con un sorteggio, vinto dalla Squadra della Moldavia.

 

https://www.youtube.com/watch?v=y7yZlvmHzu4


Con il Torneo la UPF ha voluto promuovere i valori propri dello sport: la responsabilità individuale; il contributo che ogni giocatore da alla squadra, superando le proprie difficoltà e debolezze; il mantenimento della propria rispettiva posizione, senza invaderne altre. In tal modo si conoscono e si apprezzano le capacità ed il valore degli altri, si ha maggiore fiducia in sè stessi, si tende a divenire umili e ad apprezzare le persone con cui si interagisce. Quando i componenti di una squadra giocano bene insieme, si crea armonia, ed anche una sensazione di felicità, che viene trasmessa agli altri.

La Federazione ha deciso di organizzare questo tipo di Torneo, in linea con il messaggio del suo fondatore, secondo cui il mondo futuro sarà basato sulla cultura del cuore, quando le persone di tutte le razze, religioni e nazionalità, potranno vivere insieme in armonia, diventando così un'unica famiglia sotto Dio. Il torneo interetnico Coppa della Pace, già alla sua seconda edizione, aiuta tutti noi a procedere in questa direzione.

Molti dei partecipanti e del pubblico hanno espresso il loro apprezzamento per la riuscita del torneo, manifestando la speranza che venga organizzata la terza edizione. L’organizzazione (l’UPF) ha pertanto ringraziato tutte le squadre partecipanti per il loro impegno e per aver egregiamente contribuito alla realizzazione del torneo.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.