International Peace Festival a Capaci

Nella cornice del paese di Capaci (Palermo) si è svolto il 19 Maggio 2018 il “Festival Internazionale per la Pace”, una intera giornata dedicata a piantare il seme di una cultura dedicata a costruire pace ed armonia.

LEGGI TUTTO

II Diritto alla pace - Italia ponte di pace per un'Europa più forte e stabile

L'UPF e la WFWP hanno organizzato alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, al Senato, su proposta del senatore Rampi, un convegno

LEGGI TUTTO

Trofeo della Pace – 30 Giugno 2019

Cinquanta giovani, divisi in quattro squadre, si sono affrontati a colpi di goal in un torneo di calcio interetnico, per una giornata all’insegna della competizione e dell’integrazione tra giovani residenti su uno stesso territorio ma appartenenti a nazionalità, culture e tradizioni diverse...

LEGGI TUTTO

Mediterraneo ponte di pace

Presso la sala "Santa Maria in Aquiro" del Senato italiano il 13 Novembre 2019 si è svolto il seminario sul tema: "Mediterraneo Ponte di Pace: Cooperazione e Sviluppo Sostenibile nell’area del Mare Nostrum”. Hanno partecipato: politici, leader religiosi, ambasciatori, docenti universitari e leader della società civile.

LEGGI TUTTO

Incontro IAPD

per la cultura di pace

“L’occasione che ci vede oggi riuniti è la celebrazione di due grandi e significative ricorrenze delle Nazioni Unite, la “Giornata mondiale della fratellanza umana” e la “Settimana mondiale dell’armonia tra le fedi”.

LEGGI TUTTO

Incontro inaugurale IAPD

Prima di tutto dobbiamo rispettare le tradizioni delle altre religioni e prevenire il conflitto e la discordia tra le fedi; secondo, far sì che tutte le comunità religiose cooperino nel servire il mondo..

LEGGI TUTTO

29a Giornata Mondiale della Pace in Lombardia

Le sezioni lombarde della UPF, e cioè Milano, Bergamo e Monza, hanno deciso quest'anno di coordinare le loro attività in occasione della Giornata della Pace proclamata dall'ONU.

Hanno quindi organizzato una settimana di attività che ha compreso quattro incontri. Il primo si è svolto a Monza il 21 settembre: l'ormai tradizionale - per la città brianzola - Veglia Interreligiosa di Preghiera. Di fronte al municipio personalità di diverse fedi e comunità religiose hanno offerto a rotazione un momento di preghiera e riflessione, come sfondo e sostegno spirituale per la pace nel mondo.

Il 23 settembre è seguita a Milano, presso la sala provinciale Spazio Guicciardini, un incontro con una sfumatura diversa: Tra cielo e terra: pensieri, passi… ed azione. Varie associazioni impegnate in progetti umanitari, esponenti del mondo accademico, della cultura, del giornalismo, dell'arte e della fede, hanno offerto le proprie riflessioni ed esperienze concrete per promuovere una cultura di pace.

L'iniziativa successiva si è svolta a Bergamo, il 25 settembre. Presso un agriturismo di Sotto il Monte si è tenuto un seminario di una giornata su Famiglia, Comunità e Pace. Lo scopo era esaminare il ruolo strategico della cooperazione interreligiosa per la costruzione della pace. Sono intervenuti esponenti di varie fedi e della società civile, che hanno offerto i loro suggerimenti per il consolidamento di una rinnovata coscienza spirituale e sociale come base per costruire percorsi di pace duratura.

Martedì 28 settembre si è tornati a Monza dove presso il Teatro Binario si è svolto uno spettacolo di cabaret per beneficenza: Ridere per aiutare a sorridere. Lo scopo era quello di sostenere la Tashi School di Kathmandu ed i giovani profughi birmani. Hanno partecipato comici di Zelig e di Colorado Café.

Questo è quanto le tre Sezioni hanno offerto in occasione di questa giornata, nella certezza che per costruire la pace vale più un'ora di preghiera e di ricerca su come viverla personalmente che giornate intere volte a recriminare le guerre.

 

 

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.