Trofeo della Pace 2018

Il Trofeo della Pace, torneo interetnico di calcio a 7 giocatori si è tenuto domenica 24 giugno presso lo stadio Sada di Monza, alla presenza di un numeroso pubblico di tutte le età.

LEGGI TUTTO

International Peace Festival a Capaci

Nella cornice del paese di Capaci (Palermo) si è svolto il 19 Maggio 2018 il “Festival Internazionale per la Pace”, una intera giornata dedicata a piantare il seme di una cultura dedicata a costruire pace ed armonia.

LEGGI TUTTO

Seminario UPF e WFWP “Proposte educative e di formazione per i futuri cittadini del mondo”

Organizzata da UPF e WFWP in collaborazione con Associazione Internazionale dei Parlamentari per la Pace, EURISPES ed INPEF...

LEGGI TUTTO

Parlano di noi- Educazione alla Pace a Monza

"Costruire la pace ogni giorno, da Monza parte la sfida per un’umanità migliore" - Monza Brianza News

LEGGI TUTTO

Monza: Torneo della Pace 2017

Domenica 25 giugno lo stadio Sada di Monza ha ospitato le finali della dodicesima edizione del Trofeo della Pace, un torneo interetnico di calcio a 7

LEGGI TUTTO

Inaugurazione IAPP

Anche in Italia, presso la Camera dei Deputati, è stata presentata la IAPP, fondata il 15 febbraio 2016 a Seul da 150 Parlamentari provenienti da 41 nazioni diverse.

LEGGI TUTTO

Quello che tu puoi fare è solo una goccia nell'oceano,
ma è ciò che dà significato alla tua vita
Albert Schweitzer      

Onorare la vita

Newsletter



Receive HTML?

Joomla Extensions powered by Joobi

Programmi Futuri

 

We have 80 guests and no members online

Lo sport come veicolo di valori etici, come strumento di dialogo e integrazione, di crescita personale e di costruzione di legami, per poi passare dalla teoria alla pratica, il tutto declinato al femminile: questo il filo conduttore del convegno sul tema “Donne: etica e valori nello sport” e del torneo interetnico di pallavolo, che si sono tenuti rispettivamente venerdì 29 e domenica 30 marzo, promossi dalla sezione monzese della UPF Universal Peace Federation insieme alla Comitato brianzolo UISP e ad altre associazioni, con il sostegno del Comune di Monza. Il convegno, tenuto al Binario 7 davanti a un pubblico attento che ha riempito la sala, ha visto i contributi di tante donne di sport impegnate in modi differenti nella pratica sportiva, nel territorio monzese, su scala nazionale e persino internazionale. 

Il Trofeo della Pace, nella sua settima edizione con la pallavolo femminile, si è tenuto presso la scuola Bellani, grazie alla collaborazione della società sportiva GSO Regina Pacis, e ha visto la presenza di 6 squadre composte da ragazze e giovani mamme del territorio, che si sono affrontate con spirito di amicizia e grande fair play, in un lungo pomeriggio di sport e divertimento conclusosi con la vittoria della Pallavolo Duomo nella finalissima con la UPF Sport for Peace, mentre nella finale per il terzo posto la Mamy GSO ha battuto le giovanissime Girls’ Power, a seguire le ragazze del Centro Islamico Monza Brianza e la Gym Volley Fuxia. 

Molti gli articoli in merito sui giornali locali e non, tra cui il Giorno, il Giornale di Monza, MBnews, il Cittadino, mentre vi segnaliamo e invitiamo a leggere 2 articoli, con belle foto, che rendono molto bene il valore degli eventi: questo sul giornale online il Dialogo di Monza: http://www.ildialogodimonza.it/forza-ragazze-dello-sport/   
In attesa della nuova edizione del Trofeo della Pace al maschile, con il torneo interetnico di calcio a 7, giunto quest’anno alla quattordicesima edizione, in fase di preparazione, per cui rimaniamo a disposizione per info ed eventuali proposte di partecipazione e collaborazione. 
Carlo Chierico, tel. cell. 3396438535 mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  www.trofeodellapace.org  www.italia.upf.org

Monza, 10/12/2018

 

A Monza, anno dopo anno, l’appuntamento con i diritti umani si rinnova il 10 dicembre, grazie alle iniziative promosse dall’UPF – Universal Peace Federation e all’impegno del presidente della sezione monzese dell’associazione, Carlo Chierico, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani firmata all’Onu nel 1948 e che quest’anno ha spento 70 candeline.

Read more ...

Settant’anni di diritti umani. E una ‘carta’ da scrivere ogni giorno

Estratto dal giornale online "Il Dialogo di Monza"
di Francesca Radaelli

"Dire che è ‘fuori moda’ suona ormai quasi come un eufemismo. Sicuramente non accade spesso, oggi, di sentir parlare di diritti umani. Si direbbe anzi che negli ultimi tempi siamo forse più abituati, mediaticamente parlando, a vedere messo sotto accusa chi prova a difenderli.

In questo contesto, forse, rappresenta un’eccezione quello che accade a Monza. Qui, anno dopo anno, l’appuntamento con i diritti umani si rinnova il 10 dicembre, grazie alle iniziative promosse dall’UPF – Universal Peace Federation e all’impegno del presidente della sezione monzese dell’associazione, Carlo Chierico, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani firmata all’Onu nel 1948."

Continua a leggere cliccando il link: http://www.ildialogodimonza.it/settantanni-di-diritti-umani-e-una-carta-da-scrivere-ogni-giorno/

MONZA Urban Center-Binario7 – 24 Novembre 2018

Il 24 Novembre 2018 presso l’Urban Center Binario 7 a Monza si è svolta una giornata di seminario di studio e di approfondimento organizzato da UPF e da WFWP. Sono stati invitati a questa giornata un gruppo selezionato di Ambasciatori di Pace e contatti che già avevano partecipato ad eventi o incontri pubblici precedenti. Il gruppo di studio ha visto la partecipazione di 30 persone tra membri UPF, WFWP ed ospiti.

 

 

Obiettivo dell’incontro presentare un approfondimento della visione di pace promossa da UPF e WFWP che si è sviluppata, nel corso delle tre sessioni, sui temi seguenti:


1) Proposte Educative per i Futuri cittadini del Mondo
2) Promozione, Sostegno e Tutela della Famiglia come cellula fondante della società
3) Buona Governance e Coesione Sociale

La prima sessione è stata presentata da Giorgio Gasperoni, direttore editoriale di Voci di Pace, la seconda da Elisabetta Nistri Calì, presidente di WFWP Italia e la terza da Carlo Zonato, presidente di UPF Italia. Dopo ogni sessione è stato lasciato ampio spazio per le domande e gli interventi da parte degli ospiti presenti che hanno arricchito le relazioni presentate con le loro esperienze e riflessioni nell’ambito delle loro attività e professioni. Molte le domande e chiarimenti che hanno permesso ai relatori di approfondire ulteriormente le tematiche presentate. Ne è risultata una giornata molto intensa e costruttiva che sarà senz’altro utile riproporre nei programmi futuri.